La Perugina

VISITA DELLA FABBRICA LA PERUGINA A PARTIRE DA € 11,00/ a persona

Imperdibile la visita della Fabbrica Perugina!

COMPILARE IL FORMULARIO

Ho preso visione della Privacy Policy

Iscrivetemi alla newsletterNo


Per maggiori informazioni visitate il sito www.perugina.it
Curiosi di scoprire come si svolge la visita?
Scoprite il  VIDEO della Perugina!

Volete conoscere la storia della Perugina?

La storia della Perugina comincia nel lontano 30 novembre del 1907 quando la società fu fondata dai soci Francesco Buitoni, Annibale Spagnoli e sua moglie Luisa, Leone Ascoli e Francesco Andreani.
La svolta: nel 1915, durante la prima guerra mondiale, la fabbrica comincia ad accrescere la propria attività e dall’esclusiva produzione di confetti si aggiungono caramelle, cioccolato e cacao in polvere. Negli anni successivi la Perugina si afferma sempre di più nel suo settore e nel 1919 apre il suo primo negozio.
Grazie a Luisa Spagnoli, la moglie di uno dei fondatori della società, si raggiunge il vero e proprio apice del successo: prende forma il Bacio Perugina, all’interno un cuore di gianduia e nocciole e fuori un morbido cioccolato fondente.
Dopo un susseguirsi di contrasti tra i componenti della società, la famiglia Buitoni ha la meglio tra gli altri e viene cambiata la ragione sociale dell’azienda e da lì la Fabbrica da Società Perugina si trasforma in Perugina.
Un’altra grande vittoria venne ottenuta grazie alla diffusione della famosa caramella Rossana con all’interno un cuore di crema di rum e nasce per omaggiare Roxanne, la donna tanto amata da Cyrano de Bergerac. Nell’anno 1939 i cioccolatini Perugina sbarcarono in America, più precisamente nella Fifth Avenue, il cuore di New York. Perugina lancia sul mercato americano un sacchetto di gianduiotti a prezzo ridotto, che fosse quindi alla portata di tutti
Nel 1972, dalla fusione tra Buitoni e Perugina nascono le industrie Buitoni Perugina e da lì si ha l’entrata della società in borsa, con un capitale di ben 9 miliardi di lire.     Nel 1991 La Perugina si fonde con Nestlé Italiana Spa con cui riuscirà ad avere maggiormente spessore, divenendo uno dei più grandi stabilimenti Nestlé in Europa per la produzione del cioccolato.
 Nel 1997, avendo accumulato molti anni di storia e passione per la produzione del cioccolato, si apre il museo che racconta attraverso immagini, confezioni e filmati la storia di questa antica fabbrica ItalianaIl museo offre un’esperienza unica ed emozionante ai propri visitatori, i quali finiranno il loro viaggio con una ricca degustazione da cui è possibile assaporare le irresistibili prelibatezze della Casa Perugina. E’ possibile ovviamente visitare anche l’interno della fabbrica, da cui si possono osservare le linee di produzione e confezionamento.     Esiste anche una nuovissima sezione dedicata ai corsi adatti agli appassionati di cioccolato suddivisi in Master, Corsi a Tema e specialmente durante il periodo di Eurocholate.
Per gli amanti del cioccolato l’Umbria ed in particolare la Perugina sono della tappe assolutamente obbligatorie!

[dc_social_wall id=”19011″]