31 Mag L’Umbria da scoprire in moto: il borgo di Solomeo

Un po’ di storia…

Un delizioso Borgo adagiato sulla collina di Solomeo, immerso nel verde delle colline umbre questo borgo ha antiche origini risalenti al 1300 circa.

Il palazzo è composto da un complesso rurale denominato Villa Solomei, a cui si aggiunse successivamente il Castello di Solomeo.

A partire dal 1985 Brunello Cucinelli ha fatto del Borgo la sede della sua impresa conosciutissima in tutto il mondo.

Il pregiato tessuto di Cashmire deriva dalla lana delle capre “Hircus” allevate tra l’Afghanistan, l’India, la Cina e la Mongolia. 

Nel Settecento venne importato in Inghilterra e poi successivamente in tutta l’Europa.

Il vello è davvero indispensabile per l’animale perché gli permette di sopravvivere

in un habitat ostile, quando d’inverno le temperature arrivano a sfiorare i -30 °C!

Il commercio di Cashmere si è ormai enormemente esteso in tutto il mondo e da tutti è riconosciuto come un tessuto di valore inestimabile.

L’impresa di Brunello Cucinelli segue un’etica piuttosto precisa ovvero quella di 

valorizzare l’uomo sotto il punto di vista umano, fonte di sviluppo indispensabile per l’impresa al giorno d’oggi.

Il Borgo di Solomeo dista 15 km dal nostro Hotel.