L’ORO PERUGINO DEL CARNEVALE: GLI STRUFOLI e LA LORO RICETTA


Fermi tutti!!! A Carnevale Perugia è in festa anche perché è giunta l’ora di mangiare gli squisiti Strufoli che ogni perugino tanto ama! All’Hotel Ilgo siamo già alla 4 o 5 teglia di questi magnifici dolci :-) 


Stiamo entrando nel clima festoso del Carnevale! Accanto agli scherzi, alle maschere, ai carri allegorici e coriandoli immancabili ci sono i dolci, tipici di ogni regione italiana e per tutti i gusti.
 
Vogliamo proporvi la ricetta tradizionale degli strufoli umbri che potrete assaporare insieme alle più comuni frappe e castagnole se vi trovate a trascorrere il periodo più pazzo e divertente dell’anno nel capoluogo umbro

 
 
Ecco gli ingredienti per 4 persone:
  • 360 g di farina
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di zucchero
  • la buccia grattuggiata di un limone o arancia
  • 3/4 cucchiai di mistrà o cognac
  • una puntina di bicarbonato
  • 350 g di miele millefiori 
  • 4/6 cucchiai di olio
Preparazione
  1. Impastate la farina con le uova, lo zucchero, la buccia di limone, il bicarbonato, il mistrà e per ultimo ingrediente aggiungete l’olio (Per rendere l’impasto più morbido e più facile da lavorare aggiungete un pò di latte).
  2. Mettetela a riposare in una terrina ben coperta per circa un’ora.
  3. Ora si procede alla frittura: ponete dell’olio in una pentola e mettetela sul fuoco con la fiamma bassissima, questo è il trucco degli strufoli, l’olio deve essere sempre caldo e mai bollente.
  4. Con un cucchiaio ben unto prendete l’impasto e versatelo nell’olio.
  5. Alzate pian piano la fiamma finchè gli strufoli non assumeranno un bel colore dorato.
  6. Estraeteli con un mestolo bucherellato e scolate bene l’olio, poi aggiungete il miele precedentemente fuso a bagnomaria e per chi piace, ultimo tocco, un pò d’alchermens.                                         Ecco il gioco è fatto, buon appetito!!


L’ORO PERUGINO DEL CARNEVALE: GLI STRUFOLI e LA LORO RICETTA


Fermi tutti!!! A Carnevale Perugia è in festa anche perché è giunta l’ora di mangiare gli squisiti Strufoli che ogni perugino tanto ama! All’Hotel Ilgo siamo già alla 4 o 5 teglia di questi magnifici dolci :-) 


Stiamo entrando nel clima festoso del Carnevale! Accanto agli scherzi, alle maschere, ai carri allegorici e coriandoli immancabili ci sono i dolci, tipici di ogni regione italiana e per tutti i gusti.
 
Vogliamo proporvi la ricetta tradizionale degli strufoli umbri che potrete assaporare insieme alle più comuni frappe e castagnole se vi trovate a trascorrere il periodo più pazzo e divertente dell’anno nel capoluogo umbro

 
 
Ecco gli ingredienti per 4 persone:
  • 360 g di farina
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di zucchero
  • la buccia grattuggiata di un limone o arancia
  • 3/4 cucchiai di mistrà o cognac
  • una puntina di bicarbonato
  • 350 g di miele millefiori 
  • 4/6 cucchiai di olio
Preparazione
  1. Impastate la farina con le uova, lo zucchero, la buccia di limone, il bicarbonato, il mistrà e per ultimo ingrediente aggiungete l’olio (Per rendere l’impasto più morbido e più facile da lavorare aggiungete un pò di latte).
  2. Mettetela a riposare in una terrina ben coperta per circa un’ora.
  3. Ora si procede alla frittura: ponete dell’olio in una pentola e mettetela sul fuoco con la fiamma bassissima, questo è il trucco degli strufoli, l’olio deve essere sempre caldo e mai bollente.
  4. Con un cucchiaio ben unto prendete l’impasto e versatelo nell’olio.
  5. Alzate pian piano la fiamma finchè gli strufoli non assumeranno un bel colore dorato.
  6. Estraeteli con un mestolo bucherellato e scolate bene l’olio, poi aggiungete il miele precedentemente fuso a bagnomaria e per chi piace, ultimo tocco, un pò d’alchermens.                                         Ecco il gioco è fatto, buon appetito!!


L’ORO PERUGINO DEL CARNEVALE: GLI STRUFOLI e LA LORO RICETTA


Fermi tutti!!! A Carnevale Perugia è in festa anche perché è giunta l’ora di mangiare gli squisiti Strufoli che ogni perugino tanto ama! All’Hotel Ilgo siamo già alla 4 o 5 teglia di questi magnifici dolci :-) 


Stiamo entrando nel clima festoso del Carnevale! Accanto agli scherzi, alle maschere, ai carri allegorici e coriandoli immancabili ci sono i dolci, tipici di ogni regione italiana e per tutti i gusti.
 
Vogliamo proporvi la ricetta tradizionale degli strufoli umbri che potrete assaporare insieme alle più comuni frappe e castagnole se vi trovate a trascorrere il periodo più pazzo e divertente dell’anno nel capoluogo umbro

 
 
Ecco gli ingredienti per 4 persone:
  • 360 g di farina
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di zucchero
  • la buccia grattuggiata di un limone o arancia
  • 3/4 cucchiai di mistrà o cognac
  • una puntina di bicarbonato
  • 350 g di miele millefiori 
  • 4/6 cucchiai di olio
Preparazione
  1. Impastate la farina con le uova, lo zucchero, la buccia di limone, il bicarbonato, il mistrà e per ultimo ingrediente aggiungete l’olio (Per rendere l’impasto più morbido e più facile da lavorare aggiungete un pò di latte).
  2. Mettetela a riposare in una terrina ben coperta per circa un’ora.
  3. Ora si procede alla frittura: ponete dell’olio in una pentola e mettetela sul fuoco con la fiamma bassissima, questo è il trucco degli strufoli, l’olio deve essere sempre caldo e mai bollente.
  4. Con un cucchiaio ben unto prendete l’impasto e versatelo nell’olio.
  5. Alzate pian piano la fiamma finchè gli strufoli non assumeranno un bel colore dorato.
  6. Estraeteli con un mestolo bucherellato e scolate bene l’olio, poi aggiungete il miele precedentemente fuso a bagnomaria e per chi piace, ultimo tocco, un pò d’alchermens.                                         Ecco il gioco è fatto, buon appetito!!


L’ORO PERUGINO DEL CARNEVALE: GLI STRUFOLI e LA LORO RICETTA


Fermi tutti!!! A Carnevale Perugia è in festa anche perché è giunta l’ora di mangiare gli squisiti Strufoli che ogni perugino tanto ama! All’Hotel Ilgo siamo già alla 4 o 5 teglia di questi magnifici dolci :-) 


Stiamo entrando nel clima festoso del Carnevale! Accanto agli scherzi, alle maschere, ai carri allegorici e coriandoli immancabili ci sono i dolci, tipici di ogni regione italiana e per tutti i gusti.
 
Vogliamo proporvi la ricetta tradizionale degli strufoli umbri che potrete assaporare insieme alle più comuni frappe e castagnole se vi trovate a trascorrere il periodo più pazzo e divertente dell’anno nel capoluogo umbro

 
 
Ecco gli ingredienti per 4 persone:
  • 360 g di farina
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di zucchero
  • la buccia grattuggiata di un limone o arancia
  • 3/4 cucchiai di mistrà o cognac
  • una puntina di bicarbonato
  • 350 g di miele millefiori 
  • 4/6 cucchiai di olio
Preparazione
  1. Impastate la farina con le uova, lo zucchero, la buccia di limone, il bicarbonato, il mistrà e per ultimo ingrediente aggiungete l’olio (Per rendere l’impasto più morbido e più facile da lavorare aggiungete un pò di latte).
  2. Mettetela a riposare in una terrina ben coperta per circa un’ora.
  3. Ora si procede alla frittura: ponete dell’olio in una pentola e mettetela sul fuoco con la fiamma bassissima, questo è il trucco degli strufoli, l’olio deve essere sempre caldo e mai bollente.
  4. Con un cucchiaio ben unto prendete l’impasto e versatelo nell’olio.
  5. Alzate pian piano la fiamma finchè gli strufoli non assumeranno un bel colore dorato.
  6. Estraeteli con un mestolo bucherellato e scolate bene l’olio, poi aggiungete il miele precedentemente fuso a bagnomaria e per chi piace, ultimo tocco, un pò d’alchermens.                                         Ecco il gioco è fatto, buon appetito!!


L’ORO PERUGINO DEL CARNEVALE: GLI STRUFOLI e LA LORO RICETTA


Fermi tutti!!! A Carnevale Perugia è in festa anche perché è giunta l’ora di mangiare gli squisiti Strufoli che ogni perugino tanto ama! All’Hotel Ilgo siamo già alla 4 o 5 teglia di questi magnifici dolci :-) 


Stiamo entrando nel clima festoso del Carnevale! Accanto agli scherzi, alle maschere, ai carri allegorici e coriandoli immancabili ci sono i dolci, tipici di ogni regione italiana e per tutti i gusti.
 
Vogliamo proporvi la ricetta tradizionale degli strufoli umbri che potrete assaporare insieme alle più comuni frappe e castagnole se vi trovate a trascorrere il periodo più pazzo e divertente dell’anno nel capoluogo umbro

 
 
Ecco gli ingredienti per 4 persone:
  • 360 g di farina
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di zucchero
  • la buccia grattuggiata di un limone o arancia
  • 3/4 cucchiai di mistrà o cognac
  • una puntina di bicarbonato
  • 350 g di miele millefiori 
  • 4/6 cucchiai di olio
Preparazione
  1. Impastate la farina con le uova, lo zucchero, la buccia di limone, il bicarbonato, il mistrà e per ultimo ingrediente aggiungete l’olio (Per rendere l’impasto più morbido e più facile da lavorare aggiungete un pò di latte).
  2. Mettetela a riposare in una terrina ben coperta per circa un’ora.
  3. Ora si procede alla frittura: ponete dell’olio in una pentola e mettetela sul fuoco con la fiamma bassissima, questo è il trucco degli strufoli, l’olio deve essere sempre caldo e mai bollente.
  4. Con un cucchiaio ben unto prendete l’impasto e versatelo nell’olio.
  5. Alzate pian piano la fiamma finchè gli strufoli non assumeranno un bel colore dorato.
  6. Estraeteli con un mestolo bucherellato e scolate bene l’olio, poi aggiungete il miele precedentemente fuso a bagnomaria e per chi piace, ultimo tocco, un pò d’alchermens.                                         Ecco il gioco è fatto, buon appetito!!