The benefits of choosing a Hotel in Perugia

Things to do once you arrive at the hotel in Perugia 

Arriving to Perugia is just but the beginning go an exciting new and unforgettable experience. Our staff, dedicated and resourceful, will help you plan your visits and activities so that you will be able to make the most of the time you will be spending in Perugia and Umbria.

At your check-in you will receive information regarding what do in town and about the events taking place in Perugia and Umbria during your stay. If you wish to know more about our lovely town and region we suggest you visit our Blog Lovely Umbria where you will be able to read more about Umbria’s most intriguing and peculiar events. 

Reasons why you should choose a hotel in downtown Perugia

Per un interessante soggiorno a Perugia non dimenticate di visitare alcune tra le sue attrazioni turistiche più importanti. Perugia, infatti, è un centro culturale di spicco, oltre che il capoluogo provinciale e regionale dell’Umbria.

Al tempo degli Etruschi, Perugia era una tra le città di più grande rilievo. Ancora oggi a Perugia è possibile visitare monumenti edificati al tempo degli Etruschi tra i quali: l’Arco Etrusco, Porta Marzia, il Pozzo Etrusco.

Lo stesso nome della città  di Perugia “Augusta Perusia” ha origine romane: fu coniato, infatti, nel II secolo d.C. dall’imperatore Marco Augusto Ottaviano che allora cinse d’assedio la città e la conquistò.

If you wish to make the most out of your stay in Perugia do not forget to visit some of its most important and world-famous tourist attractions. Perugia, in fact, is a leading cultural center, as well as being the provincial and regional capital of Umbria.

During the Etruscan dominion, Perugia was one of its largest cities. Some of its monuments still remind us of the grandeur attained by Perugia during those times, among these : the Etruscan Arch, Marzia Gate, the Etruscan Well.

The name of the city of Perugia “Augusta Perusia” itself has Roman origins: it was coined, in fact, during the second century AD by Emperor Marco Augustus Octavian that besieged captured Perugia during his empire.

Discover Umbria & its unique lifestyle!

Things to see in Perugia

The Tempietto Church

È una chiesa costruita nel V secolo, con un’architettura particolare, in stile tipico romanico e forma circolare. Questa antica e bella chiesa è dedicata all’angelo Michele. Nel 1487 fu usata dalla famiglia Baglioni come arroccamento militare.

La Fontana Maggiore

In piazza IV Novembre. Fu progettata tra il 1275 ed il 1278 da Nicola Pisano (con la collaborazione di frà Bevignate da Cingoli per la parte architettonica e di Boninsegna Veneziano per la parte idraulica)

The Fontana Maggiore

Located in IV Novembre square in the heart of the historical center. Designed between 1275 and 1278 by Nicola Pisano (with the collaboration of frà Bevignate da Cingoli for its architectural aspects and by Boninsegna Veneziano for the hydraulic project).

Galleria Nazionale dell’Umbria

La Galleria documenta lo sviluppo della pittura in Umbria dal medioevo all’età moderna, comprendendo molti capolavori dal XIII al XVIII sec. Tra i maestri rappresentati sono Arnolfo di Cambio, Duccio di Boninsegna, Beato Angelico.

National Gallery of Umbria

La Galleria documenta lo sviluppo della pittura in Umbria dal medioevo all’età moderna, comprendendo molti capolavori dal XIII al XVIII sec. Tra i maestri rappresentati sono Arnolfo di Cambio, Duccio di Boninsegna, Beato Angelico.

Il Tempietto

È una chiesa costruita nel V secolo, con un’architettura particolare, in stile tipico romanico e forma circolare. Questa antica e bella chiesa è dedicata all’angelo Michele. Nel 1487 fu usata dalla famiglia Baglioni come arroccamento militare.

Museo dell’Accademia di Belle Arti

L’Accademia di Belle Arti  è nata nel 1573. Il museo è diviso in tre sezioni: nella prima sezione è presente la galleria dei gessi, nella seconda la i dipinti, nella terza il Gabinetto dei disegni e delle stampe.

Museum at the Academy of Fine Arts

L’Accademia di Belle Arti  è nata nel 1573. Il museo è diviso in tre sezioni: nella prima sezione è presente la galleria dei gessi, nella seconda la i dipinti, nella terza il Gabinetto dei disegni e delle stampe.

Things to see in Umbria

Orvieto

Orvieto è una città ricca di bellezze. Simbolo della città è il Duomo, la cui costruzione inizia nel 1290. Esso si presenta maestoso con la sua facciata ornata da mosaici in oro splendente e preziosi basso rilievi. Le quattro raffinate guglie danno slancio ad una facciata tra le più belle al mondo.

Orvieto

Orvieto è una città ricca di bellezze. Simbolo della città è il Duomo, la cui costruzione inizia nel 1290. Esso si presenta maestoso con la sua facciata ornata da mosaici in oro splendente e preziosi basso rilievi. Le quattro raffinate guglie danno slancio ad una facciata tra le più belle al mondo.

Norcia e la Valnerina

Norcia, città famosa nel mondo anche per aver dato i natali al Patrono d’Europa, San Benedetto, si colloca nella parte forse più montuosa e pittoresca dell’Umbria, la Valnerina, vantando origini antichissime, sicuramente preromane. Essa è infatti meta indiscussa di chi ama il contatto con la natura incontaminata, lo sport, la tranquillità e la qualità della vita. Il tutto incorniciato da una tradizione culinaria forse unica al mondo.

Norcia and the River Nera Valley Area

Norcia, città famosa nel mondo anche per aver dato i natali al Patrono d’Europa, San Benedetto, si colloca nella parte forse più montuosa e pittoresca dell’Umbria, la Valnerina, vantando origini antichissime, sicuramente preromane. Essa è infatti meta indiscussa di chi ama il contatto con la natura incontaminata, lo sport, la tranquillità e la qualità della vita. Il tutto incorniciato da una tradizione culinaria forse unica al mondo.

Assisi

Assisi è conosciuta per essere la città di San Francesco; infatti a far da padrona è la Basilica dedicata al Santo, dove tra i bellissimi affreschi di Giotto, riposano le sue reliquie. Inoltre ad Assisi è possibile ammirare la Rocca Maggiore, l’affascinante Piazza del Comune, la chiesa di Santa Chiara, quella di San Damiano e quella di San Ruffino.

Assisi

Assisi è conosciuta per essere la città di San Francesco; infatti a far da padrona è la Basilica dedicata al Santo, dove tra i bellissimi affreschi di Giotto, riposano le sue reliquie. Inoltre ad Assisi è possibile ammirare la Rocca Maggiore, l’affascinante Piazza del Comune, la chiesa di Santa Chiara, quella di San Damiano e quella di San Ruffino.

Gubbio

Alle falde del monte Ingino sorge Gubbio, uno dei comuni più belli d’Italia che, tra le sue mura, mantiene testimonianza dei periodi storici che l’hanno vista protagonista. Da vedere soprattutto il 15 maggio di ogni anno, quando la città intera partecipa alla celebre Festa dei Ceri.

Gubbio

Alle falde del monte Ingino sorge Gubbio, uno dei comuni più belli d’Italia che, tra le sue mura, mantiene testimonianza dei periodi storici che l’hanno vista protagonista. Da vedere soprattutto il 15 maggio di ogni anno, quando la città intera partecipa alla celebre Festa dei Ceri.